Finora ci avete visitato in 50497.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Prossimi impegni Hockey Breganze
 

14 ottobre - ore 20.45
Palaferrarin
Breganze-Bassano
 

Classifiche

CLASSIFICA GENERALE
SERIE A1

CLASSIFICA MARCATORI
SERIE A1

CLASSIFICA PORTIERI
SERIE A1

CALENDARIO SERIE A1 STAGIONE 2016/2017

Meteo

Sabato 06 maggio 2017. Gara 1 quarti di finale play-off. Un buon Breganze perde col Viareggio.

08/05/2017

Faizanè Breganze 1 - Cgc Viareggio 3
FAIZANE’ LANARO BREGANZE: Sgaria, Dal Santo, Oriol, Zen, Facu Posito, Gimenez, D’Anna, Gasparotto, Costenaro, Mabilia. All.: Belligio.

CGC VIAREGGIO: Barozzi, Mirko Bertolucci, Rubio, Palagi, Muglia, Deinite, Gavioli, Montigel, Costa, Torre. All.: Ale Bertolucci.

Arbitri: Galoppi e Brambilla, aus. Parolin.

Reti: p.t. 15’40” Zen (B),  24’06” rig. Muglia (V); s.t. 2’47” Costa ()V), 16’56” Muglia (V).

La panchina troppo corta del Faizanè Lanaro Breganze, rispetto a quella assai più fornita ed equilibrata del Viareggio, fa la differenza.

Così, nonostante l’assenza di capitan Cocco, ben visibile in sede di regia, i rossoneri di casa hanno saputo tener testa ai forti avversari (non a caso terzi in campionato) solo nella prima frazione, giocata realmente alla pari, mentre hanno inevitabilmente mostrato la corda nella seconda, allorchè i toscani hanno premuto sull’acceleratore e i vari Gimenez, Dal Santo e via dicendo hanno perso via via lo smalto e la lucidità iniziali, cedendo alla fine 3-1. Gara-uno dei quarti va dunque ai favoriti ospiti ma è subito da precisare che il Breganze ha giocato una partita gagliarda, certo la migliore degli ultimi tempi, con determinazione non solo, ma altresì con acume tattico e una velocità negli scambi e una qualità di gioco di cui molti hanno apprezzato il ritorno. Peccato che la lotta sia stata per certi versi impari, causa l’assenza di Cocco, ma il risultato finale non stona e si deve aggiungere che il gol del pareggio viareggino segnato da Muglia, ex compagno di scuderia del rossonero Romeo D’Anna che nella serata s’è distinto, è giunto grazie ad una gentile concessione di Galoppi, un fallo di pattino in area che già s’era notato, senza conseguenze, presso la porta toscana in precedenza. Bravo tra i pali breganzesi anche Sgaria, sempre attento contro campioni del calibro di Costa, Rubio e compagnia.
Il forcing inziale del Faizanè Lanaro mette in crisi le trame ospiti e viene premiato al 15’ con il bel gol del ritrovato Giovanni Zen, che infila sul sette del fortissimo Barozzi. Il pari 9’ dopo, su penalty battuto rasoterra da Muglia. Si va al riposo ed appena al 2’ della ripresa è Costa a finalizzare, con una deviazione sotto porta, uno schema ben noto dei bianconeri su un tiro proveniente dalle retrovie. Il Breganze tenta l’aggancio e più volte costringe Barozzi a salvataggi di fortuna. Ma a firmare il gol-sicurezza è ancora Muglia che al 16’ ruba palla dietro la porta di Sgaria, si gira e gli riesce un alza e schiaccia spettacolare: 3-1. Vani gli sforzi successivi di Oriol, Zen e degli infaticabili Gimenez e Dal Santo, accanto a Facu e D’Anna. Il risultato consente al Viareggio di attendere con fiducia gara-due di mercoledì 10 maggio.

Articolo di Roberto Farina collaboratore de Il Giornale di Vicenza
Nella foto: Giovanni Zen autore del primo gol del match

 
 

Sponsor tecnico

Listino Nike

Listino Nike Team
Per informazioni inviare mail a segreteria@hocheybreganze.it

SCARICA PDF

Sponsor di maglia












 

Altri sponsor

Social network



Seguici su facebook!

Link utili

A.S.D. Hockey Breganze - Via Ferrarin, 1 - Breganze 36042 (VI) - E-mail: segreteria@hockeybreganze.it - Tel. 0445-300089 - P.I. 01537240242 

Sito generato con sistema PowerSport